rimborso maternità facoltativa

Home Forum Come fare per…. rimborso maternità facoltativa

Questo argomento contiene 89 risposte, ha 6 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Franci 1 ora, 28 minuti fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 51 a 60 (di 90 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #3246 Risposta

    giada

    Giulia anche io ero in copertura già nel dicembre 2016. Penso che loro intendano che si debba aver partorito proprio da quando è stata inserita la prestazione sociale di rimborso maternità facoltativa, ovvero 2018.

    Nel 2016 o 2017 per dire non era ancora attiva questa specifica prestazione sociale…

    Va un pò ad interpretazione mi sa…anche io avevo inteso che bastava essere già aderenti del metasalute al momento del parto.. :\

    #3248 Risposta

    Giulia

    Mi pare una follia,dato che la prestazione erogata è per l’anno 2018. Non è che se un dente mi fa male a dicembre 2017 e me lo faccio curare nel 2018 guardano quando ha iniziato a farmi male il dente,bensì quando è datata la prestazione. Nel nostro caso c è una domanda di prestazione inps (che tra l altro richiedono)nel 2018 quindi son tutte cazzate quelle che dicono.

    Caso strano con me la risposta non è stata secca cosi,ma si sono appellati ai rimborsi in rete,fosse stata una regola cosi ferrea senza cavillarsi oltre avrebbero detto la stessa cosa a me

    Previmedical è vergognosa,piena di reclami,ci sono addirittura delle consulte aperte a romadi dai medici per i loro mancati rimborsi.

     
    <p style=”text-align: right;”>Mi dispiace,sono senza parole</p>

    #3249 Risposta

    giada

    infatti anche secondo me interpretano come vogliono e si attaccano a qualunque cosa per respingere le richieste..  sono tentata ad andare oltre e fare un pò di casino anche perché sarebbero mille e passa euro .. ma sinceramente non saprei a chi rivolgermi …

    #3250 Risposta

    giada

    comunque manderò reclamo in copia  IVASS…perché intanto non esiste che considerino il parto alla stregua di un infortunio o malattia.. Mettono tutto nello stesso calderone per loro interesse. Nelle prestazioni sociali ci sono ad esempio rimborso per asili o altre spese tipo sport sostenute per i figli.. quindi non ha a che vedere con le spese sanitarie e mediche e non devono essere equiparate come concetto…

    #3251 Risposta

    giada

    leggete qua:

    ornato da  ottobre_rosso 2 settimane fa.
    Stai vedendo 2 articoli – dal 21 a 22 (di 22 totali)
    ←123

    Autore
    Articoli
    9 Gennaio 2019 alle 23:34#3114RISPOSTA

    Alessandra T.
    Buongiorno,

    Sono una  dipendente previmedical e posso darvi qualche dritta . Innondate di reclami l’azienda , e ribadisco , reclami formali . Suggerisco anche di inviare mail direttamente al gran capo dell’azienda.  La società ha una gestione fantomatica ,approssimativa e quantomeno vegognosa. La centrale operativa non risponde mai perché il personale è inesistente,  perché non hanno direttive se non generiche e devono inventarsi informazioni da fornirvi.  I vari uffici non comunicano tra di loro se non via mail e spesso manca proprio il responso da parte degli uffici preposti . Quando chiamate la fantasmagorica centrale operativa , state parlando con personale che ha una formazione pressoché inesistente e soprattutto carente di conoscenza in ambito medico . Non sprecate nemmeno tempo perché non sanno che dirvi nemmeno loro il più delle volte.  L’unico modo è il reclamo ufficiale . Innondateli di reclami.  Putroppo non c’è altro modo e ve lo dico da dipendente . Buona fortuna a tutti!

    #3258 Risposta

    Giulia

    Inizia inviando un reclamo e metti sempre a conoscienza il fondo,poi se non la spunti devi rivolgerti alla federconsumatori credo

    #3309 Risposta

    Isa

    Buongiorno,

    Qualcuno sa dirmi relativamente alla richiesta di maternità facoltativa, dato che tra i requisiti per avere diritto alle 15 euro giornalieri, c’è il requisito che non devono essere richiesti altri rimborsi nello stesso anno, sapete dirmi se non devono essere richiesti rimborsi anche per il figlio???

    Grazie mille!

    #3315 Risposta

    Giulia

    Non devono essere stati richiesti rimborsi per l’intero nucleo famigliare,né in forma diretta,né indiretta

    #3316 Risposta

    Isa

    <p style=”text-align: center;”>grazie mille! Gentilissima Giulia!</p>

    #3318 Risposta

    giada

    <p style=”text-align: left;”>Visto che negano il rimborso adducendo le condizioni per le quali il piano opera in conseguenza di specifiche tempistiche legate a infortunio e malattia, mi sono studiata per filo e per segno tutto l’estratto di condizioni assicurazione e l’intero piano sanitario.</p>
    A pagina 7 e successive definiscono in maniera chiara cosa viene inteso per malattia e infortunio.

    “Malattia: ogni alterazione evolutiva dello stato di salute non dipendente da infortunio. La
    gravidanza non è considerata malattia.”

    “Infortunio: evento dovuto a causa fortuita, improvvisa, violenta ed esterna che abbia per
    conseguenza diretta ed esclusiva lesioni fisiche obiettivamente constatabili e documentabili.”

    Sicuramente il parto non può essere catalogato in nessuno dei due eventi , inoltre riportano (sottolineandolo persino!) che la gravidanza non è considerata malattia.

    Ho intenzione di fare leva su questo con Ivass e ufficio reclami .

    Vi aggiornerò.

Stai vedendo 10 articoli - dal 51 a 60 (di 90 totali)
Rispondi a: rimborso maternità facoltativa
Le tue informazioni: