Autorizzazioni rifiutate, pare ad arte

Home Forum Problemi con le autorizzazioni Autorizzazioni rifiutate, pare ad arte

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  mariaegisto 2 settimane, 5 giorni fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #3259 Risposta

    mariaegisto
    Partecipante

    Sono al terzo tentativo per autorizzare una tac con istituto convenzionato. Ho gia perso ore di tempo per poi vedere respinta la richiesta. La cosa pare fatta ad arte, per scoraggiare le richieste. Le motivazioni per respingere la domanda sono discutibili. Il servizio telefonico è di difficile utilizzo, lunghe attese, linea che cade e quando dopo tanto tempo impiegato, riesci a parlare con un operatore, vieni rimpallato e non riesci ad avere una risposta. Visto che l’assicurazione è a pagamento, cerco informazioni utili per far rispettare i nostri diritti. Magari provare a costringere l’assicurazione ad assumere i propri obblighi assicurativi e a rendere veloce e fruibile il servizio di assistenza. Chi mi può aiutare aiuterà, ritengo, tutti gli iscritti. Lamberto

    • Questo argomento è stato modificato 3 settimane, 2 giorni fa da  mariaegisto.

    #3269 Risposta

    francesco

    Salve MariaEgisto.

    Io ho fatto varie risonanze con istituto convenzionato.

    Se hai un ticket, per intenderci quella ricetta che usi per richiedere prestazioni alla asl, non ti fanno nessun problema. Se invece hai una ricetta in bianco, quella solo con il timbro del medico, devi  scrivere che si richiede per es tac al… per sospetta …. Devi fare attenzione che la patologia deve essere una patologia vera e propria quindi non mal di schiena per esempio ma per esempio lombagia persistente. Spero di esseri stato di aiuto. in Questo modo ho già fatto 7 visite / esami in strutture convenzionate

    #3270 Risposta

    francesco

    per essere più specifico su una richiesta andata a buon fine

    nella prescrizione medica su ricetta bianca il medico ha scritto “Il sig…. affetto da gonalgia persistente sx si sospetta meniscopatia necessita di RMM ginocchio sx.”

    Buona fortuna

    #3271 Risposta

    mariaegisto
    Partecipante

    <p style=”text-align: left;”>Ti ringrazio per aver descritto la tua esperienza. La mia, anche oggi, continua ad essere diversa, talmente diversa  che ho intenzione di contestare l’accaduto, nei termini e modi che mi saranno consentiti. Io ho la ricetta del SSN con tutte le indicazioni previste, come indichi tu. Mi hanno annullato anche la seconda richiesta  chiedendo di aggiungere un certificato di pronto soccorso, poi una fantomatica autocertificazione. Dopo aver perso ore (davvero tante) dietro alla cosa, ho rinunciato, mi hanno preso per sfinimento, farò la Tac con l’Asl. Sono sfortunato io? Oppure valgono i commenti negativi sul servizio che tanti  altri hanno postato sul forum. Ripeto il certificato del mio medico è del 10 gennaio e i miei ripetuti  tentativi per trovare una soluzione non hanno portato alla risoluzione. No, non è questo il servizio che, a mio avviso sarebbe dovuto, vista l’obbligatorietà dell’assicurazione. Anche al telefono, sempre se hai da dedicare delle ore per riuscire a parlare con qualcuno, l’operatore non mi chiarisce, esaustivamente, cosa devo fare per risolvere, in questo modo devi andare per tentativi e loro automaticamente annullano e tu tutte le volte ricominci da capo. Ripeto, non finisce qui.</p>

    #3285 Risposta

    ottobre_rosso
    Partecipante

    Il problema non è la ricetta rossa, bianca o elettronica, ma il quesito diagnostico che vi è trascritto: deve corrispondere ad una patologia

    #3290 Risposta

    mariaegisto
    Partecipante

    <p style=”text-align: left;”>Ringrazio anche Ottobre Rosso per il suo contributo. Ripeto che le motivazioni dei due annullamenti sono diverse tra loro e non riguardano l’indicazione della patologia. Di nuovo, per come si sono svolti i fatti, parrebbe tutto fatto per scoraggiare le richieste. Continuo a cercare su questo blog, chi ha avuto esperienze come la mia, in modo da capire se il motivo del disservizio, dipende solo dalla mia sfortuna e quindi in una prossima occasione ritenterò o se invece i miei dubbi hanno una ragion d’essere. Vorrei sapere, anche, in particolare, se il tempo che ci vuole per avere un contatto con una risposta esaustiva è stato esasperante anche per altri.</p>
    <p style=”text-align: left;”>Intanto questa Tac dovrò farla con il Ssn.</p>
    <p style=”text-align: left;”>Ringrazio e saluto</p>

    • Questa risposta è stata modificata 2 settimane, 5 giorni fa da  mariaegisto.
Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
Rispondi a: Autorizzazioni rifiutate, pare ad arte
Le tue informazioni: